<We_can_help/>

What are you looking for?

Image Alt
>Blog >Numeri e costi di tutti gli abbonamenti della Serie A
Curvainter - Social Football Summit

Numeri e costi di tutti gli abbonamenti della Serie A

A pochi giorni dai nastri di partenza della Serie A 22/23, ecco la situazione abbonamenti con tutti i prezzi e la situazione vendite.

Oltre alle varie trattative di calciomercato nell’ultimo mese tutti i vari club hanno lanciato le loro campagne abbonamenti con l’intento di riportare sempre più tifosi allo stadio dopo le restrizioni legate al covid degli scorsi anni, che hanno penalizzato molto le entrate di tutti i club italiani.

Juventus, Salernitana e Inter sono i club del massimo campionato italiano che hanno i prezzi più alti per quanto riguarda il settore curva. Allo Stadium, sconti esclusi, per un abbonamento in una delle due sezioni i tifosi bianconeri dovranno sborsare tra 650 e 675 euro.

Al secondo posto troviamo la Salernitana, che per un annuale all’Arechi chiede 340 euro. Al terzo posto l’Inter che a San Siro chiede tra i 325 e i 445 euro, in base alla posizione di una delle due curve.

Tra quelli più economici invece troviamo l’Empoli, che ha messo in vendita tra i 145 e i 220 euro le proprie curve, il Sassuolo che invece ha scelto un prezzo unico di 155 euro per le curve del Mapei Stadium, ed infine il Napoli che al Maradona chiede tra i 195 e i 305 euro.

  1. Juventus – Curva 650/675 euro;
  2. Salernitana – Curva 340 euro;
  3. Inter – Curva 325/445 euro;
  4. Roma – Curva 319/378 euro;
  5. Lecce – Curva 305 euro;
  6. Milan – Curva 280/400 euro;
  7. Lazio – Curva 269 euro;
  8. Fiorentina – Curva 260/300 euro;
  9. Monza – Curva 250 euro;
  10. Hellas Verona – Curva 250 euro;
  11. Spezia – Curva 245 euro;
  12. Cremonese – Curva 240 euro;
  13. Torino – Curva 230/250 euro;
  14. Udinese – Curva 230 euro;
  15. Atalanta – Curva 215/320 euro;
  16. Bologna – Curva 210 euro;
  17. Sampdoria – Curva 200/230 euro;
  18. Napoli – Curva 195/305 euro;
  19. Sassuolo – Curva 155 euro;
  20. Empoli – Curva 145/220 euro.

Per quanto riguarda la situazione dei posti centrali in Tribuna, al primo posto c’è l’Atlanta che ha scelto di mettere in vendita “libera” la Tribuna d’Onore Nerazzurra a 3.600 euro, stesso prezzo anche per la Tribuna d’Onore Centrale dello Stadio Olimpico messo in vendita dalla Lazio.

Al terzo posto le Poltroncine Rosse Centrale di San Siro messe in vendita dai campioni d’Italia del Milan per 3.100 euro.

Ecco l’elenco di tutti i prezzi delle Tribune dei 20 club di Serie A.

  1. Atalanta – Tribuna Centrale 3.600 euro;
  2. Lazio – Tribuna Centrale 3.600 euro;
  3. Milan – Tribuna Centrale 3.100 euro;
  4. Fiorentina – Tribuna Centrale 3.000/3.300 euro;
  5. Inter – Tribuna Centrale 2.650 euro;
  6. Lecce – Tribuna Centrale 2.500 euro;
  7. Juventus – Tribuna Centrale 2.450/2.560 euro;
  8. Torino – Tribuna Centrale 2.400 euro;
  9. Monza – Tribuna Centrale 1.400 euro;
  10. Bologna – Tribuna Centrale 1.330 euro;
  11. Cremonese – Tribuna Centrale 1.200 euro;
  12. Empoli – Tribuna Centrale 1.100/2.000 euro;
  13. Napoli – Tribuna Centrale 1.030 euro;
  14. Spezia – Tribuna Centrale 995 euro;
  15. Roma – Tribuna Centrale 845/914 euro;
  16. Sampdoria – Tribuna Centrale 800 euro;
  17. Sassuolo – Tribuna Centrale 770 euro;
  18. Udinese – Tribuna Centrale 750 euro;
  19. Salernitana – Tribuna Centrale 665/1235 euro;
  20. Hellas Verona – Tribuna Centrale 520 euro.

NB: la voce “Tribuna Centrale” indica il prezzo del biglietto più costoso in base al listino prezzi dei club, la voce “Curva” quello più economico.

La situazione vendite

A meno di una settimana dal calcio d’inizio della Serie A 22/23 ecco come si stanno comportando i tifosi dei club del massimo campionato italiano al ritorno nei rispettivi stadi, nel primo anno in cui le restrizioni causate dal covid sono state quasi annullate.

Il dominio per abbonamenti venduti rimane nelle mani delle due milanesi. Inter e Milan infatti hanno già completato tutti i posti messi in vendita per le rispettive campagne abbonamenti, raggiungendo entrambi 40 mila tagliandi venduti. Al terzo posto i campioni della Conference League della Roma che hanno venduto 36.000 abbonamenti.

  1. Milan 40.000;
  2. Inter 40.000;
  3. Roma 36.000;
  4. Juventus 20.200;
  5. Lazio 20.200;
  6. Lecce 19.750;
  7. Fiorentina 19.000;
  8. Sampdoria 14.000;
  9. Atalanta 12.703;
  10. Bologna 12.000;
  11. Udinese 10.500;
  12. Hellas Verona 10.500;
  13. Salernitana 7.069;
  14. Cremonese 5.320;
  15. Monza 4.500;
  16. Spezia 4.153;
  17. Empoli 4.000.