<We_can_help/>

What are you looking for?

>Alessandro De Grandi
speaker_info

About The Speaker

ANDREA DE GRANDI foto - Social Football Summit

Alessandro De Grandi

L’imprenditore Alessandro De Grandi, 40 anni, è nato a Milano ma vive e lavora in Svizzera, pur viaggiando spesso in Italia, Europa ed America. La sua passione per la scienza, l’elettronica applicata e l’informatica lo hanno portato sin da giovanissimo a sperimentare con creatività in campo hardware e software. Alessandro ha fondato la sua prima startup all’età di 18 anni: Esaplanet, the cash & carry of IT services, grazie alla quale è riuscito a finanziare anche altri progetti. Oggi è uno dei più appassionati promotori della tecnologia della realtà virtuale ed è founder e CEO di The Nemesis, il Metaverso applicato al gaming e all’entertainment dedicato al mass market. Alessandro De Grandi è noto agli addetti ai lavori soprattutto in Italia grazie alle sue competenze nel settore digital: negli ultimi 10 anni ha collaborato con numerose grandi corporate come ad esempio Microsoft, Carrefour, AXA e Generali in veste di consulente tecnologico, è stato scelto da TIM come uno dei 5 Digital Ambassador per il 2015 ed ha partecipato come relatore a numerose conferenze e università, da Trento a Bari, da La Sapienza di Roma alla Bicocca di Milano. Il grande pubblico lo ha conosciuto di recente per alcuni interventi sui social network con il divulgatore tecnologico Marco Montemagno e per le interviste in onda sui canali RAI e sulla stampa di tiratura nazionale sul tema del Metaverso e delle sue applicazioni in ambito Web2 e Web3. Nel mese di aprile 2022, è stato convocato dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato della Repubblica Italiana ad intervenire in qualità di esperto del settore durante l’audizione relativa al tema del Metaverso e delle sue implicazioni per l’ordinamento giuridico. All’estero, Alessandro De Grandi ha presentato i suoi progetti digital in numerose competizioni internazionali dedicate alle startup. A tal proposito, vale la pena citare la vittoria di The Nemesis al CES di Las Vegas nel 2020 come uno dei progetti più innovativi dell’anno.